Slatnik

Slatnik
  • Vino bianco macerato
    Bianco
    macerato

Info

Annata: 2018
Formati: 75 cl, 150 cl
Paese: Italia
Regione: Friuli Venezia Giulia
Vitigni: Chardonnay, Friulano

Suolo: Ponka, tipo di argille che negli stati più profondi ha la compattezza di una roccia, ma che si sfalda non appena va a contatto con qualche agente di corrosione (aria, acqua...)

Estensione del vigneto: 2 ha

Tipo d’impianto: Guyot

Densità ceppi per ha: 6.000

Età media del vigneto: 25 anni

Produzione media per ha: 30 hl

Vinificazione e affinamento: Diraspapigiatura, fermentazione spontanea e macerazione per 8/14 giorni in tini troncoconici di rovere con 3/4 follature manuali giornaliere. Svinatura e affinamento in botti di rovere dai 25 ai 35 hl per 18 mesi.

Solforosa totale: nd

Bottiglie prodotte: 7.000

27,20 €

iva inclusa

Perché

Lo Slatnik di Radikon è un vino bianco macerato intenso e complesso. Consistente, ampio e salato, in bocca è voluminoso, asciutto e teso, coniugando alla perfezione la sua rusticità con l’eleganza e la finezza tipica dei vini di Radikon.

Quando

Quando deciderete di iniziare un vostro amico al vino naturale, cominciate dallo Slatnik. Un vino spiazzante, fuori dai canoni, ma allo stesso tempo netto e preciso, che non lascia spazio a inutili discussioni, portando in tavola convivialità e leggerezza.

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.