Rosato di Primitivo

Novità
Rosato di Primitivo
  • Vino rosato
    Rosato

Info

Annata: 2020
Formato: 75 cl
Paese: Italia
Regione: Puglia
Vitigno: Primitivo

Suolo: Vario, dai suoli argillosi calcarei alle terre rosse con presenza di scheletro siliceo-calcareo

Estensione del vigneto: 8 ha

Tipo d’impianto: Controspalliera libera

Densità ceppi per ha: 4.500

Età media del vigneto: 22 anni

Produzione media per ha: 60 hl

Vinificazione e affinamento: Pigiadiraspatura, macerazione sulle bucce per 12 ore e fermentazione spontanea in contenitori di acciaio inox tramite pied de cuve. Affinamentonegli stessi contenitori per 6 mesi con frequenti battonage.

Solforosa totale: 30 mg/l

Bottiglie prodotte: 13.000

13,30 €

iva inclusa

Perché

Il Rosato di Primitivo dell'Archetipo è un vino rosato elegante, fresco e avvolgente. Pieno e di buon corpo, rivela una beva e un succo inaspettato in una chiusa tra morbidezza e sapidità.

Quando

Guardando il tramonto nelle ultime sere d'estate, seduti in spiaggia insieme alla vostra dolce metà, il Rosato di Primitivo è il vino che vi accompagnerà a rivivere tutti i momenti di felicità passati insieme durante l'estate.

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.