Rosso Fanino Serragghia

Rosso Fanino Serragghia
  • Vino rosso
    Rosso
  • No solforosa aggiunta
    No solforosa
    aggiunta
  • Lavorazione in anfora
    Lavorazione
    in anfora

Info

Annata: 2018
Formato: 75 cl
Paese: Italia
Regione: Sicilia
Vitigno: Pignatello e Catarratto

Suolo: Vulcanico, sabbioso, povero di sostanza organica ma ben dotato di potassio e microelementi

Estensione del vigneto: 1 ha

Tipo d’impianto: Alberello pantesco

Densità ceppi per ha: 2.500

Età media del vigneto: 45 anni

Produzione media per ha: 20 hl

Vinificazione e affinamento: Diraspapigiatura, fermentazione spontanea e macerazione sulle bucce in dolie interrate nel tufo da 220 l. Svinatura primavarile, l’affinamento prosegue in anfora e quindi in bottiglia.

Solforosa totale: 8 mg/l

Bottiglie prodotte: 1.500

69,00 €

iva inclusa

Perché

Il Rosso Fanino Serragghia di Giotto Bini è un vino rosso di casa, per chi vuole ritrovare nel tannino le note dolci dello Zibibbo. E’ un vino da bere, con un’acidità complice del sorso quotidiano, un vino antico che guarda al futuro, un vino autentico.

Quando

Mentre le sarde cuociono con pazienza, l’una accanto all’altra, su una brace di legna che rosseggia sulla spiaggia, per preparare la bocca al grasso di mare sfrigolante di cenere, un vino contadino nato a pochi metri dalla battigia è quel che ci vuole. Il Rosso Fanino Serragghia di Giotto Bini è un vino d’alaccia e da cinghiale.

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.