Ivag

Ivag
  • Vino bianco
    Bianco
  • Vecchie vigne (oltre 50 anni)
    Vecchie
    vigne

Info

Annata: 2018
Formati: 75 cl, 150 cl
Paese: Italia
Regione: Piemonte
Vitigno: Cortese

Suolo: Argilla rossa ferrosa e calcarea

Estensione del vigneto: 5 ha

Tipo d’impianto: Guyot

Densità ceppi per ha: 4.500

Età media del vigneto: 60 anni

Produzione media per ha: 15 hl

Vinificazione e affinamento: Pigiodiraspatura, defecazione per 24 ore e fermentazione spontanea in botti di rovere da 25 hl. Affinamento per 12 mesi negli stessi contenitori

Solforosa totale: nd

Bottiglie prodotte: 10.000

19,50 €

iva inclusa

Perché

L’Ivag di Cascina degli Ulivi è un vino bianco che fa da ponte tra il Semplicemente Bianco e i due cru Filagnotti e Montemarino. Fine, profumato e leggiadro, in bocca è diretto, di corpo ed elegante. Con un finale di buona lunghezza, è l’ultimo vino “volutamente declassato” da Stefano Bellotti. La vera espressione di una DOC spesso svilita dall’industria.

Quando

L’Ivag è un vino capace di riscaldare animo e cuori durante i primi freddi autunnali. Da caminetto o da stufa, per una cena in compagnia della propria dolce metà. Dalle seppie ripiene, alle zuppe di ceci e cozze, fino al coniglio con le olive.

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.