Privacy Policy Cookies Policy

Filet

Novità
  • Vino bianco macerato
    Bianco
    macerato
  • No solforosa aggiunta
    No solforosa
    aggiunta

Info

Annate: 2020, 2021
Formato: 50 cl
Paese: Italia
Regione: Sardegna

Suolo: Calcareo marnoso

Estensione del vigneto: 1,8 ha

Tipo d’impianto: Guyot

Densità ceppi per ha: 8.000

Età media del vigneto: 40 anni

Produzione media per ha: 10 hl

Vinificazione e affinamento: Diraspapigiatura, macerazione sulle bucce di poche ore e fermentazione spontanea in vasche di acciaio inox. Affinamento sottovela in barrique usate scolme per 24 mesi.

Bottiglie prodotte: 2.300

46,80 €

iva inclusa

Perché

Il Filet di Cantina Carta è un vino bianco ossidativo di grande stoffa, la più pura espressione della malvasia ossidativa tradizionale sarda, affinata in botti scolme sottovela. Di incredibile complessità e finezza, il naso si concentra su frutta secca e sfumature ossidative rivelando poi al sorso un vino dal lieve residuo zuccherino riequilibrato alla perfezione dall’estrema sapidità marina. Lunghissimo, profondo, aereo. Un assoluto fuoriclasse.

Quando

Stretti in un abbraccio con la vostra dolce metà, al caldo del caminetto di una baita di montagna quando fuori si scatena la bufera, sull’orlo di una scogliera di fronte al mare in tempesta o più semplicemente guardando un romantico tramonto, il Filet è un vino capace di sublimare le emozioni e farle ancora più grandi.

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.