Moscato d'Asti

Moscato d'Asti
  • Vino dolce
    Dolce

Info

Annata: 2019
Formato: 75 cl
Paese: Italia
Regione: Piemonte
Vitigno: Moscato Bianco

Suolo: Originato dal disfacimento di profonde arenarie silicee miste a marna di sedimentazione marina

Estensione del vigneto: 6,0 ha

Tipo d’impianto: Guyot

Densità ceppi per ha: 5.000

Età media del vigneto: 18 anni

Produzione media per ha: 55 hl

Vinificazione e affinamento: Pressatura dolce, defecazione statica, fermentazione spontanea in autoclave, blocco della fermentazione e affinamento nello stesso contenitore.

Solforosa totale: 170 mg/l

Zuccheri residui: 140 g/l

Bottiglie prodotte: 40.000

13,10 €

iva inclusa

Perché

Il Moscato d’Asti di Bera è un vino bianco dolce frizzante che vi farà finalmente vedere il moscato da un’altra prospettiva. Un fuoriclasse profumatissimo e inebriante, dalla beva spiazzante e mai stucchevole, nonostante la dolcezza spiccata.

Quando

Che siate tipi da panettone o da pandoro, quando il Natale chiama, il Moscato d’Asti di Bera risponde. La bottiglia che non può mancare sulla vostra tavola, l’unico esemplare della sua categoria che, nel caso vi dimenticaste una bottiglia in cantina, vi lascerà a bocca aperta anche a distanza di anni.

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€

Perché scegliere Triple "A"

Soltanto chi coltiva direttamente il vigneto può instaurare un rapporto corretto tra uomo e vite, ed ottenere un’uva sana e matura, esclusivamente con interventi agronomici naturali.