Privacy Policy Cookies Policy
Domaine de La Tour du Bon

Francia, Provenza

Domaine de La Tour du Bon

Agnès Henry / Castellet

Su un promontorio, all’estremo Nord Ovest dell’appelation Bandol, pone le sue fondamenta il Domaine de La Tour du Bon, uno dei membri fondatori della denominazione provenzale. Acquistato nel 1968 dalla famiglia Hocquard, che ha investito molto sull’impianto di nuovi vigneti, oggi la proprietaria è Agnès Henry, coadiuvata in cantina da Julien e Pierre, maître de chai e chef de culture.

Oggi il Domaine conta 12 ettari condotti in biologico, suddivisi in diversi appezzamenti sparsi all’interno dell’appelation, su diverse tipologie di suolo, da argille arenarie, fino a marne sabbiose, e dove trovano posto i tipici vitigni provenzali, tra cui primeggia, come è tipico nel territorio Bandol, il mourvèdre, contornato da grenache, cinsault, carignan, clairette e rolle.

In cantina, gli interventi sono ridotti al minimo, per accompagnare i vini alla loro naturale espressione, e trovano posto tini in acciaio inox, utilizzati per bianchi e rosati, e legni grandi dove invece vengono vinificati e affinati i rossi, tradizionalmente con diraspature solo parziali. Dal 2013 hanno fatto il loro ingresso anche le anfore, da cui prende vita l’En Sol, un mourvèdre da lunga macerazione sulle bucce.

ANNO DI FONDAZIONE: 1925

ETTARI COLTIVATI: 12

VITIGNI COLTIVATI: Clairette pointue, Rolle, Ugni Blanc, Carignan, Cinsalut, Grenache, Mourvèdre. 

BOTTIGLIE PRODOTTE:  50.000

CERTIFICAZIONI: Bio ecocert

La_Tour_du_Bon

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€