Bodega Barranco Oscuro

Spagna, Andalusia

Bodega Barranco Oscuro

Manuel e Lorenzo Valenzuela / Cádiar

I vini naturali più alti d’Europa si trovano in Andalucia. Si tratta dei vini della Bodega Barranco Oscuro, situata vicino a Granada, per l’esattezza nelle montagne della Controviesa, all’interno della Sierra Nevada, dove le vigne crescono a 1358 metri di altezza. L’azienda appartiene a Manuel Valenzuela, classe 1943, che, dopo gli studi in chimica a Madrid, capisce che la vita città non fa per lui e, nel 1979, con la moglie Rosa e l’amico George, corona il suo sogno comprando la grande casa coloniale che risale a fine del XIX secolo. 

Quei quasi 10 ettari di vigne crescono su terreni dotati di una gran forza e resistenza, passando dalla lotta alla fillossera, che aveva colpito le vigne della vecchia tenuta, fino alla resistenza all’altitudine. Manuel decide di intraprendere un viaggio per acquisire conoscenze sulla coltivazione biologica, prima di intraprendere il suo. Oggi l’azienda, condotta con l’aiuto del figlio Lorenzo, coltiva vitigni tipici quali Contraveisa come il Tempranillo, la Garnacha, il Pedro Ximenez, che crescono su un suolo di matrice argillo- calcarea, tutte trattate in maniera del tutto naturale.

Anche in canina sono banditi gli interventi chimici per produrre un vino del tutto naturale, dal sapore unico e nati dalla perseveranza di un uomo che ha saputo seguire i suoi sogni. Tra i più rappresentativi si trovano l’“Art Brut”, come metodo classico ancestrale, il “Blancas Nobles”, ottenuto da vitigni bianchi autoctoni, il Garnata, ottenuto da vigneti di Garnacha e molti altri.

ANNO DI FONDAZIONE: 1979

ETTARI COLTIVATI: 12

VITIGNI COLTIVATI: Pedro Ximenez, Vermentino, Vigiriega, Vognier, Garnacha, Merlot, Syrah, Tempranillo

BOTTIGLIE PRODOTTE: 25.000

CERTIFICAZIONI: -

Bodega Barranco Oscuro

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€