Ariousios

Grecia, Isola di Chios

Ariousios

Dimitri e Panagiotis Kefalas / Egrigoros

Sono stati il sogno e la visione di Dimitris Kefalas insieme ad alcuni amici, nel 1998, a riportare in auge la produzione di vino sull’sola di Chios, nello specifico a Ariousia Chorazona nord- occidentale dell'isola. Questa terra è menzionata come la più famosa ed importante area vinicola del mondo antico; per circa 2500 anni la zona aveva la reputazione che ha Bordeaux oggi. La costruzione della cantina per come la conosciamo oggi è stata completata nel 2008.

La volontà dell'azienda era di mantenere in vita varietà rare di vitigni locali e coltivarne di nuovi con metodi tradizionali, preservando l'ambiente da qualsiasi inquinamento, senza l'uso di fertilizzanti chimici, utilizzando solo il letame da pollo biologico. Questo processo viene effettuato per tutti i vini che vengono prodotti, sia convenzionali che naturali. Sui 9 ettari vitati la coltivazione e la raccolta sono fatte a mano, poiché il paesaggio montuoso e le terrazze non consentono un facile accesso ai mezzi tecnici.

Oggigiorno, grazie all’input di Luca Gargano verso una produzione più naturale, Dimitris intende aumentare sempre più la produzione verso questa direzione. I vini più rappresentativi sono il rosso secco naturale "Chiotiko" e il bianco secco naturale "Assyrtiko". Vengono anche utilizzate vecchie anfore per permettere la fermentazione ed avvicinarsi al metodo produttivo dei vecchi antenati.

ANNO DI FONDAZIONE: 2008

ETTARI COLTIVATI: 9

VITIGNI COLTIVATI: Chiotiko Krasero, Agiannitis, Assyrtiko, Athiri

Bottiglie prodotte:  80.000

CERTIFICAZIONI: -

Grecia, Ariousios

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€