3 Fonteinen

Belgio

3 Fonteinen

Armand Debelder

La storia di 3 Fonteinen comincia nel 1953 quando Gaston Debelder insieme alla moglie Raymonde Dedoncker fonda l’omonima brasserie a Beersel, alle porte di Bruxelles. All’interno di questo locale, ad accompagnare i piatti della cucina regionale, sono servite le gueuze autoprodotte da Gaston, che ha imparato l’arte dell’assemblaggio dallo zio Arthur, masterblender di grande esperienza.

Armand Debelder, figlio di Gaston, nasce in questo contesto, e dopo aver rilevato il ristorante insieme al fratello Guido, nel 1997, nonostante il consumo di birre acide fosse ai minimi storici, decide di scommettere sul futuro delle gueuze dando vita al Birrificio 3 Fonteinen e cominciando a produrre le proprie lambic. Armand non solo vince la sua scommessa, ma non si lascia abbattere neanche nel 2009, quando un guasto all’impianto provoca la perdita di tutto lo stock di gueuze.

A partire dal 2015, 3 Fonteinen si trasferisce nella nuova sede di produzione a Lot, sulle rive dello Zenne e dallo scorso anno impiega esclusivamente cereali coltivati nel Pajotelland grazie a una joint venture intrapresa da Armand e quindici agricoltori con l’intento di promuovere l’economia locale e di recuperare antiche varietà di cereali fiamminghi. Oggi 3 Fonteinen rappresenta una delle aziende simbolo nel panorama delle birre acide grazie a una lunga storia di passione e savoir faire che incarna alla perfezione lo spirito più vero di questa tipologia di birre e la filosofia Triple “A”.

FONDAZIONE: 1997

Vini di questo produttore

Spedizione gratuita a partire da 39€