Privacy Policy Cookies Policy
La Felce | Déjà vu

Fotografie dalla terra //

La Felce | Déjà vu

Scritto da

Ricordi "a scatti" di una giornata in compagnia di Andrea Marcesini.

Lunigiana: terra di confine

Terra di confine tra la Toscana e la Liguria, crocevia tra il mare ed i monti, la Lunigiana è un crocevia di storie, culture e vitigni delle persone che la hanno abitata e vissuta. Dal punto di vista territoriale questo territorio si sviluppa su terreni collinari a prevalenze argillosa, ma il mare è a pochi chilometri apportando sedimenti marini e sabbia nei suoli più limitrofi alla costa. L’Azienda Agricola La Felce si trova ad Ortonovo, in provincia di La Spezia, e qui Andrea Marcesini custodisce i terreni ereditati dal nonno.

Scopri di più sul territorio della Lunigiana!

L'azienda di famiglia

La Felce nasce ufficialmente nel 1998 quando nonno Renato lascia l’azienda di famiglia ad Andrea. Andrea, che nel frattempo ha concluso gli studi in agraria, si trova così in mano l’azienda policolturale fondata nel primo dopoguerra da Renato Marcesini dedicata a viticoltura, frutticoltura e orticoltura. Sotto la visione di Andrea La Felce vive diverse trasformazioni: la prima, nel 2001, quando inizia ad imbottigliare, pur lasciando una piccola quantità disponibile allo sfuso per le famiglie della zona. E infine un cambio di approccio in vigna ed in cantina, grazie all’influenza di vignaioli come Andrea Kihlgren di Santa Caterina, quando nel 2006 abbandonando gli insegnamenti ricevuti ad agraria torna alle vinificazioni tradizionali che gli aveva insegnato il nonno.

Leggi la storia di Andrea Marcesini!

Non vignaiolo, ma semplicemente contadino

Andrea si definisce contadino e non vignaiolo, e il modo in cui si muove a trecentosessanta gradi nell’azienda ne è una dimostrazione. Oltre ai vigneti, in totale undici in un raggio di dieci chilometri, Andrea dedica le sue giornate tra l’orto, gli ulivi, la coltivazione dello zafferano e le api. Quando inizia la stagione anche il bosco lo reclama, e così all’alba esce a tartufi con i suoi lagotti. Per Andrea l’azienda agricola è un organismo fondato sulla diversità di colture e attività, come era un tempo, ed è proprio questa per lui la forza: la resilienza di sopravvivere ad annate sfortunate o imprevisti.

Leggi il nostro reportage di una giornata da La Felce!

Il vermentino

La zona Colli di Luni è terra del vermentino, vitigno a bacca bianca profumato e sapido, diffuso in gran parte dei vigneti della zona. Andrea non ha dubbi, è dal suolo sabbioso che il vermentino prende questo finale lungo e salato che troviamo nel Monte dei Frati e nel Non Sempre. Il successo del vermentino nasce negli anni ’90 quando si inizia a vinificarlo come monovarietale,  ma, sia per Andrea che per molti produttori della zona, è  fondamentale mantenere la tradizione locale dei vigneti misti. Attraverso gli assemblaggi tipici della zona raccontano così la storia di questi luoghi.

Scopri di più sul vermentino!

Fratelli preziosi: il progetto di recupero sociale

È dall’ultimo vitigno impiantato da Andrea, una co-plantazione di vitigni a bacca bianca tipici della zona, che nasce il progetto “Fratelli Preziosi”. All’interno della struttura psichiatrica Casa Cardinale Maffi ha piantato questo piccolo vigneto per collaborare con i ragazzi che vivono nell’edificio. Andrea così ogni settimana va a trovarli, li segue e gli insegna a prendersi cura delle piante. Ora, dopo anni di cure, finalmente il vino è stato imbottigliato: è nato il Prezioso!

Leggi di più sul progetto di Andrea!

Scopri i produttori Triple “A”

Scopri i Vini Triple “A”

Spedizione gratuita a partire da 39€

Dal Magazine