Privacy Policy Cookies Policy
Le Triple "A" più bevute del 2023

Classifiche //

Le Triple "A" più bevute del 2023

Scritto da

Quali vini Triple “A” vi sono piaciuti di più quest’anno? A fine anno si tirano le somme e noi vi sveliamo le etichette degli Agricoltori, Artigiani, Artisti che hanno riempito il maggior numero di calici nel 2023.

L’ultima settimana di dicembre è il momento in cui ci si siede e si ripensa a cosa è successo durante l’anno. Per gli appassionati di vino, questo momento coincide anche con qualche riflessione sulle nostre bevute: quali sono i vini che abbiamo stappato? quali ci hanno emozionato? quali invece ci hanno sorpreso così tanto che li abbiamo segnati sui bordi di un taccuino durante le degustazioni?

Al mondo ci sono i grandi fan degli elenchi puntati, a cui piacciono per fingere di avere sotto controllo il grande caos che è la vita, a noi servono principalmente per capire quali sono i vini degli Agricoltori Artigiani Artisti che vi sono piaciuti di più. Ecco quindi per voi l’elenco di quelle che sono le Triple “A” più bevute del 2023 e i trend delle vostre bevute.

Ai primi posti ci sono sempre loro, i vini compagni della tavola, che con il loro rapporto qualità-prezzo si prestano ad essere vini quotidiani senza rinunciare al gusto.
L’anno scorso a questa categoria si aggiungevano i vini qualità-quantità-prezzo, ma quest’anno abbiamo visto molti produttori abbandonare il formato litro a causa della difficoltà di reperire il materiale. Per chi è rimasto i risultati non mancano e infatti al primo e quarto posto troviamo il formato da litro di L’Archetipo e Slavcek.
Infine il secondo trend vede coinvolte le bottiglie cult, i grandi nomi del movimento, quelle referenze che mettono i puntini sulle i, rivoluzionano il gusto e sradicano i preconcetti. Nomi come Chateau Musar, Clos de La Coulée de Serrant, Il Paradiso di Manfredi, Luigi Tecce e Bodega Chacra.

Scopri la classifica delle Triple “A” che vi sono piaciute di più del 2023 e trova le bottiglie che ancora non avete bevuto!