Behind The Bottle | Giovanna Tiezzi

Behind The Bottle //

Behind The Bottle | Giovanna Tiezzi

Scritto da

Prima di bere un vino si beve un produttore! Behind the Bottle ti porta a scoprire chi è l'Agricoltore, Artigiano, Artista che si nasconde dietro ad ogni bottiglia e ad ogni etichetta. Giovanna Tiezzi di Pacina si racconta.

Mi chiamo Giovanna Tiezzi, sono nata in estate nel 1969 e da sempre vivo nella fattoria di Pacina, nel sud del Chianti a Castelnuovo Berardenga. Fattoria che produce vino, olio, legumi, cereali e frutti.

Il mio giungere al vino è stata una decisione del destino. Di fatto sono laureata in Antropologia all’Università di Siena, scelta fatta in seguito al mio amore per la danza. Infatti appena finito il Liceo ho vissuto e ballato per un anno in Africa ad Abidjan, in Costa d’Avorio, con una compagnia di danza (Koteba) che faceva ricerca sui movimenti del corpo delle tribù africane.

Tornata in Italia ho deciso di prendere in mano il vino di Pacina; era la vendemmia 1987, per me un simbolo iniziatico. In realtà tante vendemmie erano già passate tra le mie mani bambine, ma l’annata ’87 è stata il primo impegno di responsabilità verso questa terra. Questa terra a cui anche io profondamente appartengo e mi sento così somigliante ai suoi frutti e quindi anche al vino.

L’idea era quella di portare nella bottiglia i principi ecologici, di tutela dell’ambiente, di salute alimentare e di sostenibilità attingendo dalla forza della tradizione e dalla storia di questo luogo. I miei genitori sono stati dei pionieri del movimento ambientalista in Italia. Per esempio anche la scelta della bottiglia è stata quella di un vetro più leggero possibile.

Nel 1992 ho incontrato mio marito, Stefano Borsa, un agronomo milanese che già viveva e lavorava in Toscana. Insieme a lui abbiamo proseguito il percorso intrapreso portando in campagna, in tutte le colture e in cantina tutti i principi che hanno generato quella prima bottiglia dell’87. Sono nati due figli, Maria nel 1993, Carlo nel 1997, cresciuti nell’odore del vino e oggi sono al nostro fianco.

Scopri i produttori Triple “A”