Triple A

Triple A

Triple A

Seguici su:
Facebook YouTube Contatti

Medium
3 March

eSs-R-Ci, arrivà Crasà!

Crasà, novità di Marzo del catalogo Triple "A", è una piccola realtà di un territorio unico che sta acquisendo sempre maggior prestigio: l’Etna.

L’azienda, condotta da Rori Parasiliti, è giovanissima (la prima vendemmia è nel 2013) e possiede cinque ettari sul versante nord del vulcano nelle contrade di Crasà, Calderara, Scimonetta e Rivaggi (tutte tra i comuni di Castiglione di Sicilia e di Randazzo).

Antichi alberelli di nerello mascalese prosperano tra ulivi e alberi da frutto come voleva la tradizione contadina. Il lavoro in vigna si limita all’essenziale (trattamenti solo con rame e zolfo) rispettando i ritmi della natura e usando anche le pecore per gestire le erbe spontanee.

In cantina, come per la parte agricola, i dettagli sono curati attentamente così il cemento è il materiale preferito per evitare ogni tipo di cessione. Bassissimo l’uso di solforosa. Non si filtra né si chiarifica.

SRC (da leggere pronunciando le lettere: eSse-R-Ci), l'acronimo che leggete in etichetta, è il loro motto ma sono anche le iniziali dei loro nomi: Sandra, Rori e Cinzia, famiglia proprietaria dell'azienda agricola Crasà.

Nonostante le poche vendemmie alle spalle i vini di Crasà sono già carichi di maturità e spessore.

Tre sono le etichette prodotte: i due “cru” Alberello e Rivaggi (disponibili dalla prossima estate) e l’Etna Rosso.

Commenti

Simona Marino ha scritto:

Salve amici, per me e mio marito il vino di Crasa' è di gran lunga il migliore prodotto dell'Etna, meglio anche dei prodotti di Cornelissen. Veramente vino eccezionale, da provare assolutamente. Il nostro preferito è "Alberello", per quanto anche "Rivaggi" sia certamente un'ottima..... alternativa!

06.03.16

Maurizio Tambone ha scritto:

Buongiorno e soprattutto complimenti.

Mi sapete indicare, a Roma, dove poter acquistare il Vostro vino.

Grazie

Maurizio T

16.03.16

Lascia un commento

Tutti i campi sono obbligatori